|   BARBERA   |  NEBIOLO   |  BAROLO PIÈ RUPESTRIS   |  BAROLO PIÈ FRANCO   |  BAROLO CHINATO   |  GRAPPA DI BAROLO   |

Nebiolo

nebioloBisogna essere duri senza mai perdere la tenerezza

(Ernesto Guevara, meglio conosciuto come El Che)

Un po’ come quelle salite della nostra terra, ripide e impegnative ma capaci di regalare allo sguardo scorci armoniosi e gentili, il Nebiolo coniuga in sé le due anime del grande vitigno di Langa: quella austera e intransigente e quella comunicativa e suadente. E’ un vino archetipico, da quella b mancante che vuole essere un tributo alla tradizione e al territorio fino al suo essere espressione pura di un’uva alla quale è sufficiente lasciar fare, limitandosi ad accompagnarla nella maturazione sulla pianta e riducendo al minimo indispensabile gli interventi in cantina. Un tannino dalla modalità risoluta ma non aggressiva e un’alcolicità ben integrata nel quadro complessivo qui giocano un ruolo centrale, dando vita a un Nebbiolo complesso e gentile, già godibile a pochi anni dalla vendemmia ma non privo della capacità di crescere ed evolvere anche per diversi anni. Un vino di razza prodotto in poche bottiglie, che non si nega e che sa farsi racconto in divenire della storia di una famiglia e di un territorio.